CI SONO NOVITA’ IMPORTANTI PER LA TUA GALLERIA D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA

26.12.2019

Quante volte ti è capitato di partecipare come espositore a una importante fiera d'Arte Moderna e Contemporanea e alla fine delle tue fatiche, la cosa più importante che hai portato a casa è stata la delusione?

Noi speriamo siano poche, ma quando questo accade il morale e il conto corrente ne risentono amaramente.

La cosa che fa più male in assoluto è vedere altri colleghi Galleristi concludere importanti vendite o comunque acquisire importanti contatti che presumibilmente si trasformeranno in vendite.

Vedere gli altri stand affollati e il tuo vuoto, è un dolore che può essere secondo solo alla sconfitta nel derby della tua squadra del cuore.

E poi le domande senza risposta che ti ronzano per la testa ti danno il colpo di grazia.

Se ti sei immedesimato anche solo per un momento in questa situazione, devi assolutamente scoprire qui di seguito cosa c'è di nuovo.

La foto che stai per vedere è l'incubo di tutti gli espositori e di tutti i Galleristi, ma non preoccuparti sopravviverai anche a questa visione!

Il deserto è la rappresentazione simbolica del non verrà nessuno. 

E' l'incubo di chi organizza eventi, mostre e fiere.

Fortunatamente qualcuno viene sempre, ma sembra che ultimamente i visitatori non siano mai abbastanza.

Il sogno di ogni Gallerista è di partecipare ad una fiera in cui i visitatori sono tutti in target con la sua offerta, il suo lo stand è sempre "pieno" ed è lui colui che conclude la vendita più importante di tutta la manifestazione.

Forse chiediamo troppo a questi professionisti delle fiere o forse no, ma una cosa è certa se entrassi in gioco anche tu con la tua competenza, con la tua conoscenza, con la tua sensibilità, le cose potrebbero andare anche meglio.

Per concludere buoni affari in fiera, la cosa migliore è quella di potersi relazionare con potenziali clienti, che abbiano già potuto leggere e avere informazioni sulla tua galleria e sugli artisti che proponi.

Ora però di do' una brutta notizia per avere successo in una fiera o in una mostra non serve esporre opere di grande successo, non serve essere il titolare della Galleria più "figa" nel centro della tua città, non serve essere un bravo venditore, non serve saper accogliere la gente e non serve spendere soldi in pubblicità inutile.

Intendiamoci, non è che non serve, è comunque importante, ma non è quello che fa la differenza.

Oggi dobbiamo concentrarci con determinazione e fantasia, per trovare nuovi spazi di tempo e di lucidità per intravedere nuove soluzioni, nuove possibilità.

Ecco per te alcuni piccoli suggerimenti che possono fare la differenza.

Cominciamo lavorando su ciò che abbiamo, la lista dei nostri già clienti e conoscenti.

Hai il loro numero di cellulare ?
chiamali invitali personalmente alla fiera o manda un sms personalizzato,
lo fai già ?

Bravo, ma non basta, nell'invito offri un piccolo dono, un libro, un gadget o la Vip-Card a tutti coloro che verranno in fiera con un amico o che potrà dimostrare di aver visitato il tuo sito, nel quale avrà potuto vedere un'anteprima le opere che esponi ed avrà potuto acquisire informazioni importati sugli artisti che hai portato in fiera.

Sul tuo sito le foto non sono ad alta definizione ?

Il tuo sito non è aggiornato e non ci sono le opere che porterai in fiera ?
ed è pieno d'informazioni non aggiornate su tutto e tutti ?
Insomma un casino ?

Il sito è già diventato uno strumento del passato, spesso è Pachidermico, farraginoso e complicato da aggiornare e da gestire, l'utente per andare sul tuo sito deve conoscere il Link, deve essere seduto, e sempre più spesso quando è a casa, dopo aver usato il computer tutto il giorno per lavoro l'ultima cosa che pensa di fare è quella di accendere il computer, e se dovesse accedere al tuo sito dal cellulare ? 

se il tuo sito non è ottimizzato per questo uso l'esperienza sarà negativa.

Molte fiere, le più importanti (Art Basel per esempio) offrono un servizio gratuito per inserire le foto delle opere e le informazioni degli autori e delle gallerie in una APP, una sorta di fiera virtuale che permette all'utente di avere a portata di mano, nel vero senso della parola, già prima di entrare in fiera, le immagini delle opere e le informazioni, questo permette di poter avere dei visitatori in target con la tua offerta.

In questo caso durante la fiera è più facile relazionarsi con i potenziali clienti che hanno già letto la biografia dell'autore, che hanno già visto anche solo in foto le sue opere e che hanno già letto la presentazione della tua Galleria, quindi tu potrai concentrarti solo su ciò che sai fare meglio trasmettere fiducia e concludere buoni affari.

Quindi invitando i clienti alla prossima fiera,  per esempio, offri sempre un un gadget, un libro o una Vip-Card a tutti coloro che verranno con un amico e che avranno visitato il tuo sito.

Si lo so cosa stai pensando, ma che accidenti è questa Vip-Card ?

ecco un esempio!

La Vip-Card innanzi tutto è un gadget economico e una buona scusa per ottenere il numero di telefono e l'indirizzo mail, di ogni visitatore a cui la consegnerai, poi essendo praticamente uguale ad una carta di credito la maggior parte delle persone a cui la consegnerai non la perderà come con un semplice biglietto da visita.

Di fatto poi sulla Vip-Card ci sono tutti gli elementi di un biglietto da visita

Puoi usarla anche in sostituzione dei biglietti da visita.

Avvicinando la card al tuo cellulare potrai registrare la presenza nel tuo stand o alle tue mostre della persona a cui l'hai concessa.

Quando, anche grazie alla lista di clienti che hai registrato donando la card, inviterai la persona alle tue mostre potrai far riferimento alla Vip-Card e potrai richiedere di portarla per avere l'accesso gratuito o per ritirare un omaggio.

I tuoi clienti vogliono sentirsi importanti la Vip-Card è lo strumento giusto.

Per saperne di più

Chiamaci a questo numero 339 3156 106

rispondiamo sempre

AM

nec spe nec metu