Perché perdere clienti senza fare nulla

04.01.2020

Sicuramente i clienti attivi sono i migliori su cui poter contare; su questo credo non ci siano dubbi.

In un'ipotetica scala di importanza, però, i clienti "che non tornano regolarmente" sono i secondi su cui lavorare per ottenere risultati sull'incasso.

I clienti che non tornano regolarmente sono coloro che hanno acquistato qualcosa da te e poi non sono più tornati, per qualche ragione che non conosciamo.

Per quanto grande e infinito possa essere il mercato, se continuiamo a perdere clienti e a regalarli ai grandi centri commerciali, prima o poi ci ritroveremo con la saracinesca abbassata definitivamente.

La maggioranza delle attività commerciali di vendita al dettaglio non dispone di strumenti per riconoscere e registrare i clienti, quindi non può sapere con esattezza quali siano i clienti che non ritornano.

Alzare la saracinesca, aspettare e sperare sono le attività tipiche che ci limitiamo a mettere in atto in questo periodo già abbastanza difficile.

Certo, però, con questo atteggiamento "uscire dalla crisi", qualunque cosa questa parola possa significare per noi, diventerà una "mission impossible".

Per saperne di più vai alla HOME